Girovagando per il Kenya


Nella Ong dove svolgo il mio volontariato il mese di dicembre è stato motlo tranquillo, con poco lavoro, dovuto al fatto che le vacanze natalizie si stavano avvicinando e i nostri studenti stavano studiando per il loro esame finale. ​​


Io e gli altri volontari ne abbiamo approffitato per viaggiare e scoprire le bellezze del Kenya. Inoltre ho avuto la fortuna di passare il natale con una piccola parte della mia famiglia, mia sorella maggiore è venuta a visitarmi per 15 giorni e abbiamo girovagato insieme. Abbiamo passato alcuni giorni qui a Kisumu, poi Nakuru, Nairobi, Momabasa e l'isola di Wasini, un autentico paradiso!

Abbiamo iniziato il viaggio sole per poi ricongiungerci con le altre ragazze una volta arrivate a Mombasa.

Potrei descrivere Kisumu e Nakuru come due piccole città, la prima più grande rispetto alla seconda, ma con un paesaggio che invita a lunghe passeggiate e persone locali socievoli e aperte con le quali è sempre un piacere fermarsi a parlare.


Nairobi è una città singolare e molto diversa dal resto del Kenya. Essendo la capitale il suo livello di ricchezza, nei quartieri del centro, è molto alto. Al contrario, le periferie sono costituite da slum giganti e sovrappopolati, con un numero di orfani e ragazzi di strada elevatissimo, i quali non avendo maniera di sopravvivere, passano le loro giornate domandando cibo o qualche moneta nel centro della città. In questo modo si crea un'atmosfera veramente sorprendente in cui coesistono grandi centri commerciali, palazzi del potere, alte torri piene di uffici, e un tantissimi ragazzini e bambini che camminano in questo mondo di lusso sperando di ricereve 10 centesimi o una banana. ​



Mombasa è la città che ospita più storia rispetto alle altre. In passato fu il più importante porto dell'Africa Orientale, per questa ragione nel centro si possano vedere antichi palazzi, Fort Jesus, un forte militare risalente al 1593, e lunghe spiagge paradisiache con sabbia bianca e acqua cristallina.



Per finire abbiamo visitato una piccola isola, vicino al confine con la Tanzania: Wasini Island. Uno dei luoghi più belli che abbia mai visto in vita mia! In questo angolo sconosciuto della terra le persone vivono in un piccolo villaggio, senza acqua corrente né elettricità, circondati da foreste di baobab e nutrendosi dei buenissimi pesci che trovano nei dintorni dell'isola. Un'esperienza veramente indimenticabile!

#Kisumu #Italia #EVSHAPPY #Kenya

Featured Posts
Próximamente habrá aquí nuevas entradas
Sigue en contacto...
Recent Posts
Archive
Search By Tags
No hay tags aún.
Follow Us
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
Sign up for newsletter

I have read and accept the privacy policy

Sign me up for your newsletter

The Cazalla Intercultural Association informs you that the personal data that you provide by filling in this form will be treated by Cazalla Intercultural Association responsible for this website.

The purpose of the collection and processing of personal data that I request is to manage the subscription to this subscription and send periodic bulletins with information and prospective offer of products or services.

Legitimation: Consent of the interested party.

As a user and interested I inform you that the data you provide will be located in the Wix servers (email marketing provider of BeVolunteer) within the EU. See Wix privacy policy. (https://www.wix.com/about/privacy).

The fact that you do not enter the personal data that appears on the form as mandatory may have the consequence that your request can not be answered.

You can exercise your rights of access, rectification, limitation and deletion of the data in info@cazalla-intercultural.org as well as the right to submit a claim to a control authority.

You can consult the additional and detailed information on Data Protection on my website: http://www.bevolunteer.net, as well as consult my privacy policy.

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White Twitter Icon

Coordinated by:

This project has been funded with support from the European Commission. This website reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

LEGAL